Sabbia

10 Gen 2019

C’è della sabbia oggi nell’aria
e un pullulare di deserto sospeso.
Nel profumo di zenzero 
di mille perdute e una notte,
è rimasto soltanto il tramonto
e il tuo bacio, anch’esso sospeso.

C’è del sole oggi nell’aria
un disvelamento di raggi canori.
Nel profumo di vento salmastro
e di mille eterne sentenze,
sul mio ventre impigrita una gatta
si rilascia che pare un sorriso.

(Mario Papadia)

Immagini